peperonity.net
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Forgot login details?

For free!
Get started!

Multimedia gallery


fiorentinamax.peperonity.net

juventus fiorentina

Toni-Del Piero, 1-1 al Delle Alpi
La Fiorentina gioca meglio ma sbaglia troppo nel primo tempo, con Abbiati che para un rigore a Jimenez e Giannichedda che rischia l'autorete (palo). Poi trova il vantaggio con Toni, ma la Juve rimonta fissando il risultato sull'1-1. I bianconeri tagliano così il traguardo degli 80 punti in classifica, la Fiorentina non riesce a superare la Roma, che resta in quarta posizione.
La Juventus dà un turno di riposo a Emerson e Trezeguet, mentre all'ultimo deve rinunciare a Buffon vittima di un lieve infortunio durante il riscaldamento. Spazio dunque ad Abbiati, con Giannichedda in mezzo e la coppia Del Piero-Ibrahimovic in avanti. Nella Fiorentina dell'infortunato Pazzini Jimenez fa da spalla a Toni, con Jorgensen a spingere sulla sinistra e Gamberini preferito a Kroldrup dietro. E proprio il portiere ex Milan è l'eroe bianconero del primo tempo: al 16' Pieri concede un rigore per un fallo di Zebina su Toni, se ne incarica Jimenez, lo para Abbiati, che poi, rivolto alla panca, ripete un divertito "è tuo, è tuo", riferito forse a Buffon.
La sagra del quasi vantaggio viola prosegue, tre minuti più tardi, con un palo colpito da Giannichedda nel tentativo di anticipare Jorgensen. Abbiati tira un sospiro di sollievo, non si arrende la Fiorentina, che continua a macinare gioco veloce ed efficace, salvo in zona-tiro. La Juve, visibilmente stanca, fatica a tenere il ritmo e tenta invano di addormentare la gara mantenendo il possesso palla. Ma la sfera fatica a girare, non c'è movimento, e soprattutto i viola si rivelano troppo agili e guizzanti per cadere nella rete bianconera. Così la Fiorentina, dopo un inizio cauto, prende in pugno la gara e la gioca in continua, pungente proiezione offensiva. Ma tanta aggressività non si concretizza in gol, e dunque la ripresa promette ancora incertezza e sorprese.
E infatti dopo 2 minuti la Fiorentina passa in vantaggio: è Toni a siglare il suo ventisettesimo gol in campionato, e a regalare un momentaneo quarto posto ai suoi. Ma La Juventus non ci sta, e va a pescare nelle scorte le energie per reagire. Capello immette forze fresche con Mutu e Blasi, al 17' arriva il pareggio, con Del Piero bravo a sfruttare l'assist di Vieira. La Fiorentina insiste, la Juve, che intanto ha sostituito Del Piero con Zalayeta, sembra aver esaurito anche le scorte. I viola insistono in avanti alla ricerca del raddoppio, ma sono i bianconeri a farsi pericolosi nel finale, prima con Vieira (che colpisce l'incrocio dei pali con un colpo di testa), quindi con Ibrahimovic sotto rete che controlla male e tira alto. Altro botta e risposta a suon di quasi gol fra Toni e Ibrahimovic, ma alla fine è 1-1: il risultato non cambia più.


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.