peperonity.net
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

Mobile Blog


cerchiamo.solo.donne.peperonity.net

noi 3

22.07.2013 04:53 EDT
VISTO il troppo caldo , io (30 anni) e la mia ragazza Angy (22 anni) , come di consueto, un pomeriggio ci siamo recati da una coppia di coniugi nostri amici, nella loro villa con piscina . Quel giorno c' era solo Giorgio (il marito di quasi 50 anni) . Andammo tutti e tre in piscina a prendere il sole , come al solito io e Giorgio in costume tradizionale e lei in perizoma. Dopo circa mezz'ora Giorgio ci chiese se ci andava di prendere il sole nudi , tutti quanti . Dopo qualche sguardo e con molta esitazione fu Angy a dire a Giorgio:- "ok proviamo , ma inizia prima tu ," - Così Giorgio si tolse il costume e con nostra sorpresa , ci trovammo d'innanzi un pene veramente grosso ma non in erezione . Angy nel vederlo venne subitocolta da stupore , anch'io tolsi il costume, liberando il mio atrezzo poco più che normale . Angy a quel punto stando seduta in mezzo a noi due, molto timidamente, si tolse il perizoma e si sdraiò con il culetto in su . Io feci lo stesso , mentre Giorgio volle andare a prendere una bottiglia di champagne come aperitivo. Appena andò via Engy mi disse: -" ma hai visto che cosone? Chissà come gli diventa quando è duro!" io scherzando le dissi : -" se muovi un po' quel culetto lo vedrai di sicuro!"  cosi arrivò Giorgio con la bottiglia e tre bichieri , si sedette vicino ad Angy , posò i tre bichieri vicino a lei e fece per stappare la bottiglia. Non appena stappata , un getto di campagne bagnò gran parte del sedere e la schiena di Angy, che lancio un urletto che sembrava più di piacere che altro... Giorgio si scuso immediatamente , prese un fazzoletto e chiese molto delicatamente se poteva asciugarle la schiena : Angy mi guardò, come per cercare consens, o ed io feci cenno di sì con la testa. Giorgio iniziò a passarle il panno sulla schiena molto molto lentamente , si vedeva che pian piano cercava di scendere verso il culetto , ma saliva immediatamente, ben presto, però si fece più audace , andando a soffermarsi sul bel sederino di Angy, che con quel fare da innocente troietta iniziava a muoversi. Notai che il suo sguardo era puntato sul cazzo di Giorgio, quasi in erezione , era veramente grosso, ciò che colpiva di più era la grossa cappella , da sola sarebbe bastata a riempire la bocca di Angy. A quel punto Giorgio , da vero porco, capì l'eccitazione di Angy , così mentre le passava il panno ,con le dita le sfiorava lo sfintere facendole emettere un gridolino di piacere. Angy muoveva il culetto sempre di più tenedo la schiena molto incurvata per rederlo piu pronunciato , la sua voglia di prendere quel cazzo era esagerata , con uno sguardo cercò ancora il mio consenso , appena feci cenno di sì, afferrò il cazzo di Giorgio in mano , si avvicinò con il viso e glielo prese in bocca delicatamente: Giorgio gettò via il panno ed iniziò a passarle le dita facendola ansimare , con mio stupore tolse il cazzo dalla bocca di Angy e le infilo due dita nella bocca , non appena furono insalivate per bene, le tolse e riinfilo il suo grosso cazzo tra le labbra. Badando di non asciugarsi le dita , le portò vicino al suo sfintere e con decisione ne infilò una nel culo , Angy emise un urlo non so se di dolore o di piacere ,che Giorgio prontamente soffocò spingendole la sua enorme cappella fino alla gola , e continuando a sditalinarle il culo. Io in preda all'eccitazione , mi misi dietro di lei , che si era orai messa a pecorina , e le infilai il cazzo nella fighetta colante , mentre Giorgio continuava a sditalinarle il culo con due dita. Non la faceva quasi respirare con quel grosso bastone che le pompava in bocca, ingozzandola . Andammo avanti cosi per qualche minuto , io dietro che la pompavo per bene, mentre lei sbavava e si ingozzava col cazzo di Giorgio, mentre lui con una mano le spingeva la testa quasi per faglielo ingoiare , mentre con l'altra continuava a sditalinarle il culo. A un certo punto Giorgio mi disse: -" dai è pronta per prenderlo nel culo , inculala ! "  Ormai sembrava che fossse Giorgio a dirigere il gioco, così io feci , puntai la cappella sul culo ed iniziai a spingere delicatamente , ma visto il lavoro ben fatto di Giorgio lo sfintere non oppose moltissima resistenza e fui presto dentro di lei , pronto a pomparla per bene . Lei ansimava come una vera zoccola, il cazzo di Giorgio, che era piu duro di un bastone , così Giorgio mi disse: -" voglio incularla anch'io "  io chiesi ad Angy: - " te la senti di provare quel bestione?" lei mentre ansimava rispose: -" si dai Giorgio spaccami il culo , ma fai piano " a quel dire Giorgio si spostò dietro di lei, che rimase alla pecorina, ma inarcò la schiena come non aveva mai fatto , aveva una gran voglia di sentire quel cannone nel culo, cosi mentre io con due mani le spalancavo i glutei , Giorgio le puntò la cappella enorme sul buchino. Giorgio continuava a farlei entrare un po' di cappella e la ritraeva subito, sfregandogliela per bene , ad un certo punto mi disse: - "tienila bene che ora lo sentirà veramente" cosi molto lentamente, ma con ferma decisione glielò infilò dentro per meta in meno di due secondi e si fermò lì. Angy urlava, probabilmente per il dolore , tremava , ma lui le teneva il cazzo dentro fermo, immobile, dicendole -" si piccola tra poco non ti fara piu male" Anch'io la consolavo dandole dei baci sulla bocca, lei disse solo: -" è grosso ma mi piace , continua" era incredibile vedere il suo bel culetto così dilatato , così Giorgio molto lentamente iniziò a pomparla per poi aumentare il ritmo, lei ormai mugolava tra piacere e dolore , io le infilai il mio cazzo in bocca , mentre i colpi di Giorgio glielo facevano ingoiare : ero eccitatissimo nel vederla prendere tutto quel cazzone nel culetto , le venni in bocca e in gola . Lei dall'eccitazione ingoiò tutto, subito dopo sentii ansimare anche Giorgio , non credevo ai miei occhi, quel porco schifoso le stava venendo nel culo ,la troietta lo sentiva ma non si spostò, anzi raggiunse un altro orgasmo, mentre il porco ,tenendola ben salda per i fianch, le riversava tutto il suo sperma nel culo, doveva essere una gran quantita ,perchè non appena le sfilò il cazzo vidi lo sperma uscire copiosamente dal culetto di Angy , che non riusciva più a chiudersi completamente, l'aveva sfondata per bene. E'stata la nostra unica esperienza , ma da quel giorno no siamo piu andati da Giorgio , un po' per vergogna o forse per paura che fosse capitato di nuovo
1 Comments:
complimenti ragazzi.... e fenomenale angy... mi avete fatto rizzare per bene il cazzo oggi....:)
11.03.2014 11:34 EDT,


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.