peperonity.net
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

Text page


lichenplanusbolloso.peperonity.net

LA MIA STORIA

Questa malattia puo" colpire qualunque parte del corpo.
Intendo il lichen planus.
A me ha colpito in bocca :(
Ecco perche" si chiama -lichen planus orale-.
La mia storia e`questa: nel gennaio del 2002 mi si e´ gonfiato l´ interno della bocca sulle guance, compresa la lingua. Pensavo si trattasse di semplici afte come mi era gia successo, e che la faccenda si risolvesse da sola. Ma dopo una settimana nessun miglioramento.
Quindi sono andato al pronto soccorso, dove, dopo 3 biopsie in un mese (per farti capire, la prima visita l ho fatta i primi di marzo, e i risultati sono arrivati alla fine di aprile) ho saputo di cosa soffrivo.
Il giorno delle risposte alle biopsie, per darmi la notizia e" venuto addirittura il piu alto in carica del reparto, che dopo avermi detto il nome della malattia e che si trattava di una malattia rara, mi dice tranquillamente che non guariro" mai, ma la malattia puo" solo essere tenuta sotto controllo perche" nn si trasformi in tumore. :(
Ti evito il racconto delle sofferenze a cui sono andato incontro, e le medicine sbagliate che ho preso, che mi hanno fatto piu" male che bene.
La cura, che i medici mi hanno dato, oltre al controllo, prima ogni settimana, e poi ogni mese, dove i medici fotografavano le parti dolenti, consiste in un composto preparato ad hoc in farmacia, dal costo di 17euro, non mutuabile, da spalmare 5 volte al giorno all interno della bocca, sulle parti dolenti, lontano dai pasti.
Dopo 2 anni di questa cura non rilevo risultati apprezzabili. L´ unica cosa che ho visto funzionare un po e´ l" assoluto riposo, evitando qualunque tipo di fatica e di stress.
Capisci che, in queste condizioni la mia vita sociale e ridotta a zero e che lavorare, mi e" praticamente impossibile, visto che facevo l" artigiano edile. :(
Ecco perche" mi sono deciso ad aprire questo sito, per avere ancora una speranza di vita normale.
Se sei arrivato fino a qui, ti ringrazio di avere letto la mia storia, e anche se non potrai aiutarmi, l" aver condiviso con qualcuno questa mia vicenda e" lo stesso importante.
Quindi, se vuoi, lascia un segno del tuo passaggio nel guestbook o mandami una e-mail, mi farebbe piacere...Fine.


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.