peperonity.net
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

Text page


emo love
marionettasuicida.peperonity.net

|_$ White Eyes $_|

La stanza è silenziosa. L'unico rumore è il ronzio del computer. Adam toglie gli occhi dallo schermo. Ha una strana sensazione addosso. Guarda l'ora. 01.23pm. Cazzo che tardi! Però...Non ha sonno e non riuscirebbe a dormire.
Sente dentro di se come un mattone, un blocco duro e pesante come cemento.
Sta tornando e lo sa.
Ricorda ancora la prima volta.
Un senso d'immortalità, di onnipotenza. Breve ma meraviglioso.
Poi ricorda quegli occhi. Bianchi. Puri. Così i contrasto con la pelle color cioccolato.
Era bella. Meravigliosa. Lui la esigeva.
Una fitta improvvisa lo costringe a portarsi una mano alla fronte mentre l'altra, va al cuore. Con il corpo si appoggia allo specchio e d'un tratto vi cade dentro, come se delle mani l'avessero tirato.
Appena riuscito ad aprire gli occhi,che bruciavano come fiamme, si accorge d'essere in un antro buio. Si alza e vacilla prima d'essere cosciente della sua sopravvivenza. Dove sono? Che posto è questo? Dei passi.
Poi una mano sulla spalla. Un tocco leggero. Quindi una voce meravigliosa, dolce e sensuale al contempo "Adam, non temere. Voltati e guardami" Adam non ha paura. Si sente tranquillo e in pace con l'universo. Lentamente si volta. Trattiene il fiato. Quegli occhi. Quel bianco ghiaccio k gli trafigge il cuore "chi sei?" si sente chiedere. La ragazza sorride. Adam rimane come paralizzato dal trauma. Quel sorriso...No....Coco....
" Io sono ciò che più desideri al mondo e, sono qua per informarti che non mi avrai mai"

brano tratto dal mio libro


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.