peperonity.net
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

Multimedia gallery


racconterotici.peperonity.net

Che donna!

Quest'altra che vi racconto sempre in prima persona, è l'esperienza trasgressiva di una mia vecchia amica.
....finalmente compivo 18 anni. No, non potevo crederci! Finalmente sarei entrata a tutti gli effetti nel mondo degli adulti. Avrei dovuto, dicevo sempre, festeggiare alla grande, magari per giorni, fare casini ed esperienze irripetibili! E ...così fu. I miei avevano problemi per quei giorni, e mi spedirono a casa di mia zia, che poco si preoccupava di orari e altre cose.
Così, la mattina del mio compleanno, mi svegliai e trovai sul comodino una rosa e dei soldi per regalo. Inizia ottimamente il mio soggiorno da zia! Con tanto entusiasmo vado a fare un pò di shopping. Per la sera, i programmi sarebbero stati dell'ultimo momento, ma comunque ero nelle mani delle mie amiche.
Loro, devo ammettere, non erano proprio delle "brave ragazze", certo ne combinavano di tutti i colori, ma per lo meno se non posso permettermi un pò di casini non appena sono maggiorenne.... E chissà che mi aspettava! L'ultima volta, mi prendevano in giro solo perché ero ancora vergine, mentre loro l'avevano sbattuta in faccia al primo arrivato.
Per loro, che donna è, una che non ha ancora fatto sesso?... Perciò, era previsto per me una specie di "rito di iniziazione", insomma chissà che mi aspettava, per quella sera e anche dopo! è per questo che a fare shopping mi accompagnò una di queste amiche. Per consigliarmi le cose più sexy.
In fretta arrivò la sera, tra i vari preparativi, quali: depilazione di tutto il corpo, inguine compreso, trucco sexy, vestiti attillati e intimo sensuale. Apparivo completamente diversa! La band mi venne a prendere, e poco dopo arrivammo in una grossa villetta.
C'era una stanza piena di gente apposta per me! Una festa a sorpresa, insomma. Ma poco mi ci volle per rendermi conto che, in altre stanze della casa, c'erano altre feste. Era una villetta enorme, con piscina. Mitico!! Nulla di più adatto. Poco dopo iniziammo tutti a ballare, io conobbi un sacco di gente.
Ero terribilmente attira-sguardi: camicetta semitrasparente con tette in vista, mini a metà coscia aderente, tacchi alti. Perizoma e push-up. Mai stata così bella! Poco dopo ci spostammo in un'altra sala molto più grande e con la dance a tutto volume.
E qui conosco il ragazzo che poco dopo sarà mio. Iniziamo a ballare vicini, mi fa complimenti vari, mi prende per la vita. Io ci sto, la mia amica ci porta da bere, io un pò su di giri apprezzo le avances di lui, e mi lascio sedurre. Inizio a ballare in maniera sensuale strusciandomi contro il suo corpo e lasciandomi prendere per i seni il cui bottone salta e scopre l'intimo in pizzo. A lui viene voglia di scoprirlo tutto e mi accompagna in un ambiente più tranquillo.
Io che ho bevuto troppo, appena arriviamo in una lussuosa stanza, mi getto come distrutta sul letto, poi esploro la stanza, dove c'erano pure degli indumenti molto fini, del cibo ...a cui non resisto! Mentre gusto del gelato con lui, me ne cade un pò sulla camicia e tra i seni. Lui non perde tempo e me lo lecca via tutto. Io non posso fare altro che spogliarmi e vado a cercare qualcos'altro da mettere.
E ciò che di più decente trovo, è un babydoll nero. Stupendo. Tanto, già si sa come finirà la serata. Quando arrivo in stanza, lui mi guarda estasiato, e si sbottona i pantaloni lasciandomi vedere quale effetto gli aveva fatto la mia visione. Poi mi prende, mi bacia, sul letto pian piano ci ritroviamo nudi, le sue mani non risparmiano un centimetro del mio corpo, i suoi baci ovunque, mi sento impazzire.
Poi, che fa? mi benda gli occhi e mi lega mani e piedi a letto, dicendomi che mi manderà in tilt.... Io spaventata ed eccitata sto al gioco e lo sento che inizia con una piuma a sfiorarmi dai piedi fino al mio collo, soffernandosi in particolare tra le parti intime e i seni. Poi parte con la lingua: dalle caviglie, arriva alle mie rosee labbra depilate e comincia a baciare, esplorare.
Tastata la mia inesperienza, mi fa: vedrai l'inizio se sarai rilassata sarà niente. Ti farò godere. Mi rassicura, mi bacia, la mia verginità lo rende orgoglioso, il suo savoir faire mi riscalda e mi fa salire la voglia. Mi slega, mi bacia i seni, il collo, i fianchi, poi posiziona il suo membro su quella fessura assai ansiosa di esser esplorata, lentamente inizia a spingere, non smette di darmi attenzioni.
Quello che sento d'un tratto, è un dolore acuto, ma durò davvero poco, a prendermi fu solo il piacere, ah come mi piaceva sempre più quel su e giù e su e giù, come spingevo anch'io stringendomi ai suoi fianchi, come gridavo di piacere... Ero troppo persa, che venni intensamente, lui sentì con quanto calore, e subito dopo sentii il suo, caldo, che mi riempì. Davvero fantastico!
Ora sì che le mie amiche mi avrebbero detto: che donna! Solo perché ho avuto un rapporto. Eppure, non pensavo fosse così ...fantastico, divino, irresistibile. Più lo fai più senti di averne voglia. Ora ero una donna, sapevo dar piacere ad un uomo! Dopo poco, mi chiese se volevo provare un'esperienza unica e davvero eccitante.
Non mi disse di che tipo, ma accettai. Era la mia notte di eccessi, non potevo viverla a metà. Così poco dopo arrivò un tipo molto carino, che mi iniziò ad apprezzare e poi mi lasciai baciare toccare e tutto il resto. Si trovò nudo anche lui, col suo membro molto grosso. Sentivo di desiderarlo, di averlo interamente dentro me. Ardevo di desiderio!
Mi posizionai a pecorina su una bella sedia-poltroncina e questo prestante sconosciuto mi prese con tanta forza, con le mani sul mio sedere, e dall'altra parte c'era colui che mi aveva posseduta per primo, che mi offriva il suo uccello in bocca. Io lo presi dolcemente iniziandone a baciare il glande, poi su e giù con la lingua, fino a prenderlo tutto in bocca, mentre già mi sentivo alle porte l'orgasmo...
Fu troppo bello ricevere lo sperma caldo sia in bocca sia nella mia fica, poi passò un poco e prendemmo a fare una cosa davvero eccitante: farci foto porno! Prima le hanno fatte a me: a pecora, alla mia fica, le tette, sul letto, in altre posizioni. Poi le feci io a loro, coi loro cazzi in mano, eretti, grossi. Wow!! Poi le foto io con ognuno di loro a turno, mentre lo facciamo in ogni posizione e posto.
La più eccitante? Io affacciata alla finestra, un pò china, e il mio "iniziatore" mi prende da dietro. Poi mentre lo facciamo che mi prende in braccio e con le mie gambe mi avvinghio a lui. Un'altra, che l'amico mi prende a gambe per aria e divaricate. Poi che uno me lo mette lì e l'altro in bocca. Poi mentre faccio una sega spagnola. Poi mentre prendo in bocca un membro enorme. Insomma alla fine ci mettiamo di nuovo a scopare e mi vengono dentro a turno e ...Wow che compleanno!


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.