peperonity.net
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

Text page


valentina84.peperonity.net

Confessione sincera

Volevo cogliere un fiore e invece ho colto una spina...

Sono chiusa in camera mia con la radio accesa,Paolo Meneguzzi chiede scusa alla sua ex se la ama e la pensa ancora,come lo capisco,2lacrime solcano il mio viso,x una volta sono costretta ad essere sincera con me stessa e confessare che mi manca,che x me lui era tutto e che non C´e giorno in cui la malinconia non mi assalga,e i ricordi tornano alla mente come delle lame e fanno male e ancora una vota il mio cuscino assapora il gusto delle mie lacrime e ancora una volta le mura della mia camera sentono urlare la mia disperazione.Quanto ci ho creduto io in questa cosa,era una follia e forse x questo mi affascinava,ho sempre avuto un debole x le cose folli.E piove,piove sui miei pensieri,su ciò che mi tormenta,forse,forse se mi fossi comportata diversamente o se io stessa fossi stata diversa non sarei qui a tormentasmi.E vorrei,
vorrei tornare indietro,ripercorrere l´anno,ripercorrere il sentiero e strappare le erbacce e il cespuglio di spine armandomi di forza,tenacia e furbizia facendo attenzione a non farmi del male,soprattutto costruendo un muro attorno a me così i sentimenti non passerebbero,risultando incapace d´amare ma almeno proteggendo e salvaguardando il mio cuore.Ma è impossibile,indietro non si torna,posso solo fasciare le ferite,sperando che passi il dolore,ma si sa che dove C´e una ferita profonda rimane la cicatrice e ad ogni cambiamento di tempo la cicatrice fa male e si è costretti a ricordare il motivo x cui ci siamo procurati quella ferita,e diciamo:-"se fossi stata meno distratta non sarebbe successo"eh si,se fossi stata meno distratta non avrei dato a lui la possibilità di farmi del male,l´avrei cacciato via dalla mia vita prima
che ne potessero essere coinvolti i miei sentimenti.A volte però mi rendo conto che non ha senso accusarmi,è la natura dell´uomo quella d´amare e di sperare di ricevere amore,svegliarsi al mattino e sapere che vivi x qualcuno e sapere che questo qualcuno vive x te,si sveglia pensando ai tuoi occhi alle tue labbra,al tuo modo di essere.Attendere gli attimi che ti separano da lui e non vedere l´ora di stringere le sue mani,di sentire il calore delle sue braccia,guardare i suoi occhi e in essi leggere l´amore che ha x te.Si,mi sono distratta perché avevo bisogno di tutto ciò.Mi sono arrampicata su un albero x raccogliere un fiore,ma le spine mi hanno punta e dal dolore sono caduta dall´albero,con addosso quella spina in ricordo di ciò che non sono riuscita ad avere.Volevo anch´io un amore e invece ho avuto solo un gran dolore e
adesso desidero solo dimenticare anche se so che è volere L´impossibile poiché mai potrò dimenticare questa ferita...


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.